Presentazione

Il Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere (DiSMeB) è stato istituito con D.R. n. 655 del 11/07/2013 in osservanza dello Statuto dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, emanato con D.R. n. 830 del 02/11/2016, nonché del Regolamento Generale di Ateneo e del Regolamento di Amministrazione e Contabilità, a seguito della Riforma sulla riorganizzazione del sistema universitario con la forte spinta verso la formazione dei dipartimenti (L. 240/2010).
Il DiSMeB ha iniziato la sua attività nel 2013 raccogliendo l’eredità della Facoltà di Scienze Motorie e del Dipartimento di Studi delle Istituzioni e dei Sistemi Territoriali (DiSIST) che l’hanno preceduto dal punto di vista organizzativo-accademico, conservando prevalentemente la propria composizione in termini di personale docente e tecnico-amministrativo.
Il DiSMeB, nell’ambito di competenza, si è costituito a seguito della chiusura degli Istituti Superiori di Educazione Fisica (ISEF). Infatti, la sua nascita deriva dalla trasformazione di tali Istituti, la cui prerogativa era quella d’offrire una formazione mirata e specialistica di figure professionali dedicate all’esercizio e all’insegnamento dell’educazione fisica.
Il DiSMeB ha quindi ereditato la missione e la struttura formativa degli ex-ISEF, proponendo però un’offerta formativa molto più ampia, significativamente arricchita e altamente professionalizzante, in cui l’ambito delle attività motorie e sportive è oggetto di approfondimenti sia dalla prospettiva classica delle scienze motorie e sportive, sia dal punto di vista delle scienze mediche, biochimiche, manageriali e psico-pedagogiche. Difatti, il DiSMeB propone un’offerta formativa, che pure conservando una specifica caratterizzazione tecnico-pratica, presenta una configurazione multidisciplinare, tesa a conseguire gli obiettivi formativi qualificanti della classe di Laurea triennale e di quelle magistrali.