Dottorato di Ricerca

Corso di Dottorato in Scienze delle attivita'motorie e sportive – Coordinatrice Prof.ssa Pasqualina Buono

 

Il corso di Dottorato in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, accreditato presso l’ANVUR nella categoria Dottorati Innovativi, fornisce specifiche ed elevate competenze nel campo delle Scienze Motorie e Sportive finalizzate al raggiungimento e mantenimento di un ottimale stato di benessere e di salute in tutte le fasce di età. In tale contesto, obiettivo prioritario del percorso formativo è quello di offrire a giovani laureati un’impostazione metodologica transdisciplinare volta ad approfondire le tematiche dell’attività Fisica e Sportiva come strumento fondamentale, anche in associazione con la corretta alimentazione, per il raggiungimento e il mantenimento dello stato di salute e di benessere ottimale, e per l’invecchiamento di successo. I dottorandi hanno a disposizione per lo sviluppo delle proprie attività laboratori di ricerca all’avanguardia nell’ambito delle scienze integrate -cliniche, biomolecolari, neurologiche, fitness, sportive, pedagogiche- e moderne attrezzature didattiche, e hanno la possibilità di approfondire le tematiche di ricerca legate al movimento umano e alla performance sportiva partecipando a seminari, workshop, convegni, meeting. Tutto ciò grazie alla rete di collaborazione scientifica stabilita dal collegio docenti con Laboratori di ricerca sia Regionali (CEINGE-biotecnologie avanzate; SDN-SynLab; Hermitage; CNR; CUS; CONI provinciale), sia Nazionali (Centro di Ricerca Fondazione Santa Lucia, Roma; Università Foro Italico, Roma) sia Internazionali (Syddanks University, SDU, Odense, Denmark); a partire dal XXXIII ciclo sono entrati a far parte del corpo docente anche ricercatori dell’Università SDU della Danimarca, che è ai primi posti nel ranking degli Atenei per la ricerca applicata alle Scienze Motorie e Sportive. Gli sbocchi occupazionali rientrano in quello che oggi rappresenta il contesto transdisciplinare delle Scienze Motorie, non più inteso solamente come insegnamento scolastico dell’Educazione Fisica o insegnamento delle attività ludico-motorie ricreative e della fitness ma come insieme di saperi in grado di affrontare problemi che vanno dalla fisiopatologia del movimento all'Attività Fisica Adattata per il benessere e la salute e il miglioramento della performance sportiva, inclusi gli aspetti legali legati ad alcuni contesti e l’utilizzo delle attività motorie e sportive per l’inclusione sociale. I dottori di ricerca avranno ampia possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro e della ricerca scientifica, dove sono sempre più richieste figure capaci di lavorare in team polispecialistici.